closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Radicali e antiproibizionisti ai tavoli degli Stati generali sul carcere

Giustizia. Orlando agli esperti: «Ma fate presto, c'è poco tempo»

A coordinare il tavolo che si occuperà dell’affettività in carcere e della territorializzazione della pena, c’è la radicale Rita Bernardini. Mentre quello sulla minorità sociale, la vulnerabilità e le dipendenze è stato affidato alla supervisione di Grazia Zuffa, componente del comitato nazionale per la Bioetica e direttrice di Fuoriluogo.it. E se il presidente del Consiglio europeo per la cooperazione nell'esecuzione penale, Mauro Palma, dirigerà i lavori del tavolo su istruzione, cultura e sport, Franco Maisto, presidente del Tribunale di sorveglianza di Bologna, farà altrettanto sulla salute e il disagio psichico dietro le sbarre. Nomi di spicco che danno il segno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.