closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Raccontare il lavoro

Matteo Renzi qualche giorno fa ironizzava sulle minacce di prossimi conflitti sociali e rispondeva con il tweet: «I sindacati vogliono un autunno caldo? Facciano pure, tanto l’estate non è stata un granché». È un sarcasmo che il premier sa di potersi permettere. Non soltanto perché, come sottolineava Dario De Vico qualche giorno dopo sul Corriere, i sindacati non sono affatto popolari, o perché, come commentava un lettore in calce allo stesso articolo on line, «per la mia generazione sindacato è una parola simile a comunista o hippie, ovvero fa riferimento a un periodo e a dei contesti ormai slegati dalla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi