closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Rabbia e speranza nel mondo onirico di Skinny Pelembe

Note sparse. «Dreaming is Dead Now», il disco di debutto del musicista di origini sudafricane

Per il suo debutto, Skinny Pelembe ha scelto il mondo dei sogni, di sondare ciò che risiede nel subconscio. Il disco si intitola Dreaming is Dead Now, ma è un titolo che suona un po’ ambiguo, come un artificio retorico «ossimorico», perché sembra urtare l’idea alla base del disco dove l’onirico è elemento di esplorazione, scoperta, chiave di accesso nei meandri oscuri della psiche. Anche se il gerundio, dreaming, si riferisce in effetti più all’atto del sognare che al sogno in sé. Dreaming is Dead Now è infatti un’opera intimista e visionaria, un pretesto per meditare sul dolore, l’angoscia, le...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.