closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Scuola

Quota 96, il Pd insorge contro il Tesoro, Renzi nega la «manovra»

Pubblica amministrazione. I fondi per il pensionamento di 4 mila docenti e personale scolastico non si trovano. Il presidente della commissione bilancio di Montecitorio Francesco Boccia attacca i tecnici del ministero dell'economia

La cancellazione dell'articolo che risolveva la questione quota 96 deriva da «una scelta del Mef, manifestata già alla Camera, profondamente sbagliata». E poi su twitter: «Sono più convinto di prima: i diritti vengono prima di ragionieri e giochi di palazzo». L’attacco più diretto al ministero dell’economia guidato da Pier Carlo Padoan, Francesco Boccia, presidente della Commissione Bilancio di Montecitorio (nella foto), lo porta con un’intervista molto polemica concessa all’Huffington Post: «La norma su "quota 96" la difendo e rivendico - afferma - Ed è inutile nascondere la polvere sotto il tappeto: nel Mef c’è sempre stata una scuola di pensiero...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.