closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

«Questo ricorso apre una breccia»

Intervista. Edoardo Zanchini di Legambiente, che sostiene la battaglia: «In Italia è aumentata la domanda di energia, con emissioni di gas. Puntare sulle rinnovabili»

Le montagne di Cogne

Le montagne di Cogne

Non sono sole le famiglie che ricorrono contro l'Europa per i danni subiti dai cambiamenti climatici. Sono accompagnate dalla rete Can, Climate Action Network, che conta oltre cento ong impegnate su questioni energetiche. Accanto a loro, ci sono avvocati e scienziati del think tank Climate Analytics, che credono fermamente che l'Ue possa e debba essere più incisiva rispetto agli obiettivi fissati: il 40% di riduzione rispetto alle emissioni del 1990 entro il 2030. I ricorrenti sono rappresentati dal professore di diritto tedesco Gerd Winter, dall'avvocato ambientale di Amburgo Roda Verheyen e dall'avvocato londinese Hugo Leith. La ong Protect the Planet...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.