closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Quelli che a sinistra augurano lo stupro

Osserviamo a sinistra una cultura e un immaginario sessista che, sommersi ma mai realmente messi in discussione, emergono nello scambio quotidiano, nella reazione in rete, nella polemica accesa. La rete è lo spazio dell’eccesso, dell’indignazione che si trasforma in invettiva, delle polarizzazioni polemiche incapaci di ascolto. E dell’insulto. Ma il dato interessante è che qui emerge una cultura. Per mostrare la forza della propria indignazione cosa ci può essere di più forte che l’augurio di uno stupro? Il paradosso è quando lo stupro è invocato, proprio contro donne che abbiano espresso dichiarazioni razziste o discriminatorie. In nome del politicamente corretto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.