closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Cori razzisti contro Balotelli, la Figc minimizza: erano in 20

Lo stadio dell'odio. Probabile solo un’ammenda nei confronti del Verona. In rete i video della vergogna

Balotelli durante un'azione di Verona Brescia 2-1

Balotelli durante un'azione di Verona Brescia 2-1

Una pallonata contro i cori della vergogna. Una traiettoria lunga sei anni, dalla sfera scagliata dall’ex milanista Kevin Prince Boateng verso la curva della Pro Patria, a Busto Arsizio, sino a Mario Balotelli verso i tifosi del Verona. Sei anni di ululati, di offese, di discriminazione. In mezzo, il riflesso dei social, l’indignazione, il disgusto e il silenzio delle società e delle istituzioni del pallone (sollecitate ieri dal vicepresidente dell’Uefa, Michele Uva), la politica che ha fatto pure di peggio, creando il terreno fertile per la furia dell’intolleranza. Ieri si sono accumulate in poche ore le reazioni al gesto di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.