closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Quelle biografie immerse nella violenza, pubblica e privata

Narrativa italiana. Il romanzo di Concetta D’Angeli, «Le rovinose», pubblicato da Il ramo e la foglia edizioni. Le traiettorie esistenziali di Clara e Silvana a Siena alla fine degli anni Settanta

Particolare da «The Tower» di Hayv Kahraman, 2019

Particolare da «The Tower» di Hayv Kahraman, 2019

Clara Bellami e Silvana Guerrini sono due ragazze molto diverse fra loro eppure legate, quasi per caso, da un filo che non si intreccia quasi mai. Lo sfondo del romanzo di Concetta D’Angeli, Le rovinose (Il ramo e la foglia edizioni, pp. 139, euro 17), è Siena, gli anni sono quelli tra il 1976 e il 1988. Finisce l’epoca delle lotte sociali e iniziano i mutamenti che porteranno al neoliberismo. Clara è schiava della sua straripante bellezza, Silvana non sa quasi niente della sua sessualità. Non sono protagoniste di nessun movimento sociale o politico, ma sullo sfondo, indirettamente, si respira...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.