closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Quell’antico connubio tra politica e popolo

L’esperienza poco conosciuta di Giuseppe Di Vittorio al consiglio comunale della capitale. E quella Lista Cittadina che negli anni ’50 primeggiò nelle urne

Non è forse un caso – e se lo è, si tratta di un caso felice – che proprio in queste settimane sia disponibile per il lettore un agile volume che tratta della candidatura di Giuseppe Di Vittorio al Consiglio comunale di Roma nella tornata amministrativa del 1952. E così Ilaria Romeo e Giuseppe Sircana, con il loro Una questione capitale. Di Vittorio in Campidoglio 1952-1957 (presentazione di Walter Veltroni, introduzione di Adolfo Pepe, Ediesse, Roma, 134 pp.) ricostruiscono un caso poco noto della nostra storia politica, attingendo alla stampa dell’epoca e avvalendosi di fondi d’archivio depositati presso la Fondazione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi