closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Quell’amore represso in nome della fede

Cinema. Relazioni clandestine, figli abbandonati, passioni segrete,«Uomini proibiti» di Angelita Fiore indaga le contraddizioni del celibato nel sacerdozio. In concorso al Biografilm festival di Bologna

Donna uguale pericolo, dannazione, tranne quella sublimata, angelicata, asessuata: la vergine Maria. A volte adesso provo quasi un senso di odio verso quella figura, perché ha deturpato tutto il mondo femminile». È una riflessione dura e amara quella di Fausto fatta durante una seduta dallo psicoterapeuta per sciogliere alcuni nodi irrisolti che ha da quando a undici anni è entrato in seminario. Fausto è un ex francescano, più di vent’anni fa ha deciso di lasciare la chiesa per vivere apertamente il suo amore per Luiza, catechista brasiliana che insieme a lui aiutava la gente di una povera e sperduta favela....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.