closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Quella volta della metro a Jesus, prima della visita di Ratzinger

Il precedente. Il 3 luglio 2006 l'incidente di Valencia. Il caso – 43 morti e 47 feriti – fu archiviato nel 2008. Ma un’inchiesta tv di «Salvados» ha fatto riaprire l’inchiesta

Magari si tratta solo di una lugubre coincidenza. Ma la tragedia di Santiago ricorda molto un altro recente incidente su rotaia in un paese per il quale il treno rappresenta la modernità e il riscatto da quaranta anni di dittatura. Avvenne il 3 luglio di sette anni fa a Valencia, e rischiò di rovinare il business della mediatica visita del Papa Ratzinger di lì a pochi giorni. In quel caso, si trattava di una linea di metro, e la velocità era di 81 km/h in un tratto che invece ne prevedeva 40. La stazione si chiamava Jesús – si chiamava,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.