closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Quella vita appartata che ha posto le basi della cultura occidentale

SCAFFALE. «Storia della solitudine. Da Aristotele ai social network», di Aurelio Musi per Neri Pozza

Caspar David Friedrich

Caspar David Friedrich

Dall’antichità ai giorni nostri, la riflessione sulla solitudine ha punteggiato il trascorrere dei secoli contribuendo a porre le basi della cultura occidentale. Un pensiero che si è espresso attraverso le discipline più disparate e una notevole varietà di strumenti - dalla letteratura alla musica, dall’arte al teatro, dal cinema alla fotografia, dal web ai social media - producendo un’enorme mole di opere che consentono di analizzare il rapporto tra il desiderio di appartarsi e le società nelle quali esso ha trovato la propria ragion d’essere. È QUANTO ha fatto Aurelio Musi che nel saggio dal titolo Storia della solitudine. Da...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.