closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Quel misterioso Amleto cubano

Anticipazione. Da una profonda amicizia nasce un libro e un documentario

da

da "Tepepa"

“Tomas, non hai mai avuto il sospetto che Fellini pensasse a te, quando girò Toby Dammit?” La mia domanda estemporanea lascia Milian interdetto. Mi riferisco all’episodio felliniano di Tre passi nel delirio, opera tripartita, che Fellini condivise con Louis Malle e Roger Vadim. Girato nel 1968, ispirato al racconto di Edgar Allan Poe Non scommettere la testa col diavolo, il breve film racconta la storia di un attore scespiriano, una sorta di James Dean inglese, giovane e dissoluto, impigliatosi senza troppa consapevolezza nelle seduzioni equivoche di Roma. Fellini affidò il ruolo a Terence Stamp, protagonista del coevo Teorema pasoliniano. Lo trasformò...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi