closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Quel maledetto binario non era automatizzato

L'incidente di Andria. Accertate le vittime (23 morti e 24 feriti) i pm indagano sulle responsabilità. Il problema non sta tanto nella corsia unica, quanto piuttosto nel sistema dei controlli: affidati alle comunicazioni tra i capistazione. L’ammodernamento, già finanziato dalla Ue, non è mai stato attuato: Ferrotramviaria e la politica sotto la lente degli inquirenti

Le operazioni di soccorso dopo l'incidente tra Andria e Corato

Le operazioni di soccorso dopo l'incidente tra Andria e Corato

È oramai il tramonto quando la linea ferroviaria tra Corato e Andria viene liberata degli ultimi detriti. Il bilancio finale del tragico scontro tra i due treni della Ferrotramviaria spa è di 23 morti e 24 feriti di cui 8 in prognosi riservata. Le vittime sono state tutte riconosciute. Le salme saranno consegnate ai parenti domani, mentre i funerali si svolgeranno nella giornata di sabato: non è ancora stato deciso se saranno di Stato o si svolgeranno attraverso il rito privato. Sono servite dunque oltre 24 ore alle decine di soccorritori, vigili del fuoco e forze dell’ordine, per rimuovere i...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.