closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Quel groove per cuori infranti

Note sparse. Retrospective for Love, gruppo italiano nato a Londra e guidato da Davide Shorty, propongono «Random Activities of a heart». Un album raffinato dalle nuance soul jazz e molti ospiti

Davide Shorty, cantautore, rapper, producer siciliano non ama restare con le mani in mano. Nel suo curriculum, dove spicca persino una partecipazione - due anni fa- a X Factor (terzo classificato), i Retrospective for Love rappresentano una delle sue incarnazioni. «La nostra musica - spiega - ci rende un’unità, fa vibrare il corpo e ci dà modo di rilassare il viso stropicciato dalla quotidianità». Nata nel 2013 a Londra, è una factory che accanto al nucleo originale che annovera oltre a Shorty anche la vocalist Leslie Philips, Alessandro La Barbera (Chitarre), Gaostino Collura (basso), Claudio Guarcello (tastiere), e Daniel Bond,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi