closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Quel che resta del calcio

Cartelli di strada. Nella vita può cambiare qualunque cosa – si sente dire – tranne il tifo per la propria squadra di calcio...

Nella vita può cambiare qualunque cosa – si sente dire – tranne il tifo per la propria squadra di calcio. Ciò che è cambiato però è proprio il calcio. Al centro c’è il calciatore (la giovane promessa o il titolare affermato) sempre più inteso come investimento, come bene economico. Il «bene-calciatore» è la gallina dalle uova d’oro a beneficio di variegate figure (lo scopritore di talenti, il mediatore, il procuratore, eccetera) che muovono il business del pallone. Nel quale ci entra di tutto, compresa la grancassa dell’apparato mediatico. Il calcio di quest’ultimo biennio, tenuto sotto scacco dal perdurare del virus...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.