closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Quel brivido sublime del caro Leatherface

Cannes 67. Presentato giusto 40 anni fa torna sulla Croisette, il classico horror di Tobe Hooper Non aprite quella porta

Anche alla Quinzaine si è celebrato un compleanno con restauro, quello di The Texas Chainsaw Massacre (in Italia, Non aprite quella porta) atterrato alla Croisette quarant’anni fa (trentanove per essere esatti, uno dopo l’uscita Usa), dall’allora inesistente polo cinematografico di Austin. Era presente alla proiezione di giovedì sera il regista plurisettantenne Tobe Hooper, che in genere non ama viaggiare e ancora meno pontificare sul suo lavoro. Ci ha pensato, purtroppo, uno dei giurati del concorso del festival di quest’anno, Nicolas Winding Refn, invitato a presentare il film. Pessima idea quella del direttore della Quinzaine, Edouard Waintrop, visto che non solo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi