closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Quei traghetti per il parlamento carichi di leggi ad hoc

Palermo. Spunta nelle carte dei pm anche il nome del ministro De Vincenti che non è indagato. Pressioni per tagliare le imposte sui trasporti marittimi

Il presidente della regione Sicilia Rosario Crocetta

Il presidente della regione Sicilia Rosario Crocetta

C’è anche il nome del ministro Claudio De Vincenti, che non è coinvolto nell’indagine, nelle quasi 400 pagine dell’ordinanza dell’inchiesta della Procura di Palermo per corruzione che sta creando un terremoto politico-giudiziario in Sicilia. Di lui c’è traccia in un’intercettazione; a parlare è Ettore Morace, amministratore della Liberty lines, chiuso in carcere e ritenuto dagli inquirenti al centro di un sistema lobbistico-affaristico con intrecci nel mondo della politica. L’armatore parla col padre Vittorio, fondatore della compagnia di aliscafi diventata la più grande d’Europa. E dice che De Vincenti, allora sottosegretario alla presidenza del Consiglio nel governo Renzi, «era colui che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.