closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Quei comizi d’amore dedicati a Palermo

Manifesta. I Masbedo fra i protagonisti della Biennale nomade nella città siciliana, con il loro «Videomobile» e l'opera «Protocol no. 90/6»

Masbedo, da Videomobile (Letizia Battaglia performance)

Masbedo, da Videomobile (Letizia Battaglia performance)

E brucia il Trionfo della Morte, brucia. Letizia Battaglia lo accende e il furgone dei Masbedo si affaccia su Palermo. Quale Palermo sia più vera, se quella che si specchia in uno degli affreschi più celebri del Mediterraneo, figlio tragico e anonimo della città, o se in quei bambini che appaiono, mentre giocano, dietro le fiamme, non è bene chiederselo. TUTTA PALERMO è vera e terribile, anche quella incisa nei faldoni dell’antico Archivio di Stato che, trasformati in roccia scistosa dal tempo e dall’oblio, recano graffiate le sorti di molti uomini e donne sparse per i secoli. Quell’Archivio che abita...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.