closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Quei campioni europei traditi

Yad Vashem. Robert Rozett, autore della ricerca sugli atleti finiti nei campi di concentramento ricorda che solo 221 schede riportano sportivi come vittime dell'Olocausto ma sarebbero 60 mila

Squadra di ginnastica femminile

Squadra di ginnastica femminile

Un meticoloso lavoro condotto negli archivi di Yad Vashem, ha consentito di portare alla luce e fissare nella memoria dell’Olocausto, le numerose storie di atleti ebrei che vivevano in Europa, finiti nei campi di sterminio nazisti. Circa 60 mila, secondo Robert Rozett, direttore delle biblioteche Yad Vashem e autore della ricerca, alcuni dei quali avevano conquistato l’oro alle olimpiadi o erano campioni del mondo. Erano atleti che davano lustro ai Paesi per i quali gareggiavano, arricchivano il medagliere nazionale, ma quando furono deportati l’Europa si girò dall’altra parte. Come ha individuato i campioni dello sport morti nei campi di sterminio?...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.