closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Quei calciatori ribelli

In campo. Insofferenti alle regole come i loro coetanei fuori dal campo, gli atleti degli anni '60

Gigi Meroni

Gigi Meroni

I calciatori di oggi sono quasi tutti «pettinati». Ogni loro parola sui social è ben filtrata e retribuita, le idee politiche, se mai lontanamente dovessero far capolino, vengono represse da un sistema calcistico che non vuole mescolare affari e politica, anche se da tempo il calcio globalizzato si regge su entrambi i pilastri. Eppure nella lunga storia calcistica del secondo dopoguerra, quando con il boom economico degli anni ‘60 del secolo scorso hanno cominciato a circolare più soldi e i calciatori chiamati a intrattenere le folle domenicali sono diventati più privilegiati economicamente rispetto alle generazioni precedenti, non sono mancati i...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.