closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«Queer Dada», esperimento virtuale per fuggire dalla schiavitù delle piattaforme

Intervista. Donatella Della Ratta racconta l'evento proposto dalla John Cabot University stasera su YouTube alle 18.00. Parte della serie di talk Digital Delights and Disturbances

Trasferire le conferenze online non è un atto indolore, per sfidare la piattezza del digitale bisogna inventare gesti che forzino i limiti delle piattaforme. È questa la sfida del Dipartimento di Comunicazione dell’Università John Cabot, che nell’ambito della serie di talk Digital Delights and Disturbances propone questa sera alle ore 18 l’evento «Queer Dada», visibile in streaming sul canale YouTube dell’ateneo americano. Sarà una maratona di letture di scrittrici e scrittori queer e trans, che prenderanno la parola attraverso i circuiti di un automa. Anche la musica farà parte dell’esperimento grazie a System Hardware Abnormal, progetto del musicista underground Stefano...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi