closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Quattro migranti muoiono al confine bielorusso

A ucciderli sono stati il freddo e la stanchezza. I corpi di quattro migranti, tra i quali una donna, sono stati trovati ieri dalla polizia polacca a pochi chilometri dal confine con la Bielorussia presidiato dal 18 agosto scorso da più di mille soldati. La donna, di origine irachena, si trovava ancora in territorio bielorusso. Iracheno anche uno dei tre uomini che invece erano riusciti a superare il confine e a inoltrarsi per una decina di chilometri fino al villaggio di Giby, in territorio polacco, nella speranza di riuscire a raggiungere Varsavia e in seguito, molto probabilmente, la Germania. Si...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.