closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Quaderni di ricordi dalla memoria eversiva della Repubblica

Scaffale. «I colpevoli. Gelli, Andreotti e la P2 visti da vicino» di Sandra Bonsanti e Stefania Limiti, per Chiarelettere. L’esperienza giornalistica dell’epoca incrocia l’elaborazione storica odierna

«The Pencil Factory» di Jon Han

«The Pencil Factory» di Jon Han

Prima di diventare parte della storia eversiva della Repubblica la vicenda della Loggia massonica segreta Propaganda 2 (P2), ufficialmente guidata dall’ex repubblichino Licio Gelli, è stata cronaca e vissuto quotidiano di una «democrazia difficile». A quarant’anni dalla «scoperta» della P2 Sandra Bonsanti e Stefania Limiti ne I colpevoli. Gelli, Andreotti e la P2 visti da vicino (Chiarelettere, pp. 256, euro 16) uniscono queste due dimensioni temporali coniugandone i caratteri tramite la connessione tra passato e presente ovvero tra l’esperienza personale-professionale dell’epoca e l’elaborazione storico-memoriale di oggi: «Purtroppo - scrive Bonsanti - le cose non si capiscono, non si riconoscono, nel...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.