closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Reportage

Qarabag, la squadra del momento

Azeri assoluti. Il team campione d’Azerbaijan, che stasera sfida l’Inter in Europa League, è espressione di uno dei territori più insanguinati dell’ex Urss, nel Caucaso meridionale. È costretta a giocare lontano da Agdam, «città fantasma» rasa al suolo dagli armeni. E con i soldi del suo presidentissimo turco-iraniano punta tutto sul calcio «bailado»

Il centrocampista brasiliano Reynaldo Silva

Il centrocampista brasiliano Reynaldo Silva

È l’attualità, come sempre, ad arbitrare i sentimenti dell’opinione pubblica. Se succede qualcosa di altrettanto grave, pesante, ma fa parte delle cose dimenticate (o addirittura sconosciute) non preoccupa, non sensibilizza più nessuno. L’esempio di questa parabola arriva dal calcio, portacolori involontario ne è l’Inter, che proprio questa sera in Europa League (a San Siro) affronterà i campioni d’Azerbaijan – dopo l’esperienza di un paio d’anni fa col Neftchi Baku - dell’Fk Qarabag Agdam, espressione sportiva di un territorio violentato, massacrato e attualmente militarizzato nel Caucaso meridionale, il Nagorno Qarabag, motivo di contesa nell’infinito scenario dualistico con l’Armenia.   Ma il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.