closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Putin riempie la borsa di Modi di missili S-400

Russia-India. Putin ha anche annunciato l’intenzione di facilitare l’espansione del programmi spaziali dell’India: «Abbiamo concordato che la Russia assisterà la ricerca indiana nell’esplorazione spaziale e Roskosmos intende partecipare alla preparazione del programma nazionale indiano per il lancio di un veicolo spaziale con equipaggio»

L’idea dell’alleanza anti-Usa che per anni Putin aveva sognato potersi realizzare attraverso i Brics, sembra poter diventare ora realtà, in primo luogo in Asia, con una fitta rete di rapporti bilaterali. Sull’aereo che lo sta riportando in queste ore a Mosca, il presidente russo può ben essere pago dei suoi due giorni con il premier indiano Narendra Modi. E NON SOLO PER I 5 MILIARDI di dollari incassati con la vendita del sistema antiaereo S-400 quanto per il piglio con cui Modi ha reagito in conferenza stampa a chi prospettava sanzioni americane anche per il suo paese dopo quelle comminate...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi