closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Putin-Obama, 15 min. di distensione

Cerimonia. Il presidente americano e quello russo si incontrano in Francia per l'anniversario dello sbarco di Normandia. Il leader di Mosca a colloquio anche con l'Ukraino Poroshenko: «Stop al bagno di sangue in corso». Scintille tra Washington e Parigi

Obama e Putin ieri all'anniversario per i 70 anni dal D-Day

Obama e Putin ieri all'anniversario per i 70 anni dal D-Day

Una celebrazione del passato al servizio dell’attualità, nella speranza di oltrepassare il vento di guerra fredda che soffia sull’Europa. Ieri, nella giornata di ricordo dei 70 anni del D Day, alla cerimonia del pomeriggio a Ouistreham il neo-presidente ucraino Petro Poroshenko è stato simbolicamente accolto per primo da Hollande. Poche ore prima, a Dauville, Vladimir Putin, in occasione del previsto appuntamento con Angela Merkel, ha incontrato Poroshenko per una quindicina di minuti. Obama, che aveva rifiutato di incrociare Putin a Parigi giovedì sera (obbligando Hollande a cenare due volte), si è intrattenuto per una decina di minuti con il presidente...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi