closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Putin: contro-sanzioni a Washington. Sul Baltico sistema di difesa Usa

Relazioni pericolose. Il presidente russo: «Ora basta, ogni misura americana avrà contromisure». Manovre dell’esercito statunitense nel Caucaso. Al premier estone Ratas, Pence ha confermato che gli Usa installeranno nel paese un sistema di difesa anti-area, e la Lituania da agosto acquisterà gas liquido americano

L’ambasciata statunitense a Mosca

L’ambasciata statunitense a Mosca

E tanto tuonò che alla fine a Mosca piovve. Con uno stringato comunicato, il ministero degli esteri russo ha annunciato l’altro ieri che «dal 1 settembre il personale diplomatico americano in Russia dovrà essere ridotto di 755 unità». È la prima pesantissima risposta alle sanzioni contro la Russia decise la scorsa settimane dal Congresso Usa. Il Washington Post sottolinea che era «dal 1917 che la Russia non prendeva una misura così importante verso gli Usa, quando la sua ambasciata venne chiusa», dimenticando però di ricordare il motivo di quel decreto firmato da Trotsky: la partecipazione diretta dell’esercito americano alla guerra...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.