closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Putin accusa Varsavia e sul gas critica Minsk

Crisi migratoria . Con un nuovo pacchetto di sanzioni europee in arrivo e l’annuncio della costruzione di un muro al confine da parte di Varsavia, il presidente bielorusso Alexander Lukashenko ha infatti minacciato di chiudere il gasdotto Yamal-Europa sul proprio territorio nazionale.

Vladimir Putin

Vladimir Putin

«Nessun coinvolgimento» nella crisi al confine tra Polonia e Bielorussia, dove da giorni ci sono circa 4.000 migranti bloccati alla frontiera in condizioni disperate (è di ieri la notizia del ritrovamento del corpo di un siriano nei boschi circostanti). A ribadirlo il presidente russo Vladimir Putin, che in un’intervista rilasciata ieri ha accusato la Polonia di andare «contro gli ideali umanitari dell’Ue», con guardie di frontiera che «picchiano i migranti, sparano sopra le loro teste e accendono sirene e luci vicino gli accampamenti». TRA LA FRONTIERA polacca sigillata e Minsk che spinge i rifugiati a varcare i confini Ue, Putin...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.