closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Purghe e giustizia, le armi di Saied

Tunisia. Il presidente tunisino procede a passo spedito: inchieste contro Ennahda e minacce «a chi specula sulla crisi». Licenziati 24 tra alti dirigenti e sindaci. Tra loro anche il direttore della tv di Stato

Militari tunisini di fronte all’ingresso della televisione di Stato

Militari tunisini di fronte all’ingresso della televisione di Stato

Mentre la vita sembra procedere normalmente per le strade, i palazzi di Tunisi cominciano a tremare dopo il terremoto scatenato dalle parole di Kais Saied domenica notte. Come ripete da tempo, il presidente tunisino che da lunedì governa a colpi di ordinanze intende mettere mano all’enorme dossier della corruzione. Sul tavolo c’è un rapporto di 342 pagine della Corte dei conti che contiene i nomi di una buona parte dei deputati eletti nell’ottobre 2019, gli stessi a cui Saied ha tolto l’immunità parlamentare dopo aver congelato le attività del parlamento. Da allora le organizzazioni della società civile chiedono che la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.