closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Pulizia urbana e palazzinari: l’eureka del M5S

Roma. La sindaca Raggi annuncia l'introduzione del reato e sanzioni per chi rovista tra i rifiuti. Il presidente dell'Assemblea capitolina, Marcello De Vito, va nel tempio dei «poteri forti» e apre ai costuttori e alle grandi opere

Il presidente dell'assemblea capitolina Marcello De Vito e la sindaca di Roma Virginia Raggi

Il presidente dell'assemblea capitolina Marcello De Vito e la sindaca di Roma Virginia Raggi

Romani state sereni: il governo a 5 Stelle della Capitale ha trovato finalmente la soluzione a due dei problemi più scottanti della città, la pulizia urbana e la crisi economica. SUL PRIMO: avete presente i cassonetti che traboccano, i cartoni infilati nella campana del vetro e le bottiglie buttate nell’indifferenziata, l’immondizia tutt’intorno, i materassi che spuntano come funghi, le strade sudicie, e gli operatori ecologici che spariscono davanti a tali visioni? Ecco, tutto risolto. Sono in arrivo sanzioni per chi rovista tra i rifiuti. Parola di Virginia Raggi. «Nel nuovo regolamento di pulizia urbana, che è in fase consultiva interna...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.