closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Puglia, l’inchiesta fa tremare la Bridgestone

Ilva. Gip rigetta richiesta di archiviazione: «Continuino le indagini sulle cause dei decessi»

Che la repentina fuga della Bridgestone da Bari non fosse dettata da una semplice scelta di carattere economico, lo avevamo denunciato sin dal primo istante. Sostenendo come l’azienda giapponese nascondesse un lato oscuro che poteva aver avuto un peso decisivo nell’annuncio dello scorso 4 marzo. Proprio ieri infatti, il gip di Bari Giulia Romanazzi ha respinto la richiesta di archiviazione delle indagini presentata dalla Procura di Bari, in merito all’inchiesta partita nel 2007 su malattie e decessi per tumori, asbestosi e altre patologie professionali collegabili a contaminazioni da amianto e altre sostanze chimiche di ex lavoratori o loro familiari, presso...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.