closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Puglia, Emiliano ferma il lavoro nei campi nelle ore più calde

Lavoro. Nel tacco d'Italia tre lavoratori morti in tre giorni nell'ultima settimana, durante turni massacranti e con temperature altissime

Una manifestazione per i diritti dei braccianti (foto d'archivio)

Una manifestazione per i diritti dei braccianti (foto d'archivio)

Il presidente della regione Puglia Michele Emiliano ha vietato ieri «il lavoro in condizioni di esposizione prolungata al sole, dalle 12:30 alle 16.00». L’ordinanza resterà in vigore fino al prossimo 31 agosto, ma riguarderà soltanto il lavoro agricolo. Lo stop sarà limitato ai giorni di rischio elevato indicati sul sito web www.worklimate.it. Il progetto, sostenuto da Centro nazionale delle ricerche (Cnr) e Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro (Inail), fornisce mappe aggiornate del rischio termico su tutto il territorio nazionale. «Circa il 30% della popolazione mondiale è esposta a condizioni di caldo particolarmente critiche per la salute...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.