closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Psicoanalisi e neuroscienze

Verità nascoste. Il dialogo tra le due scienze sull’alterità che ci abita può diventare fecondo

Nel suo apprezzato intervento al Congresso Nazionale della Società Psicoanalitica Italiana, che si è tenuto recentemente a Milano, Vittorio Gallese ha delineato la prospettiva di un dialogo tra psicoanalisi e neuroscienze. L’interesse di Gallese nei confronti della psicoanalisi nasce dalla necessità di superamento della concezione solipsistica della mente propria del cognitivismo classico ed è centrato sul concetto di "simulazione incarnata": la comprensione delle emozioni, delle sensazioni e delle azioni dell’altro è ottenuta direttamente, senza la necessità di meta-rappresentarle, attraverso il riutilizzo degli stessi circuiti neurali su cui si fondano le nostre emozioni, sensazioni e azioni come se le vivessimo e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi