closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Proroga Ilva, il no di ambientalisti e sindacati

Taranto. Il decreto del governo non raccoglie consensi: dà tempo fino al 30 giugno per presentare le offerte di acquisto, ma di fatto sospende tutto fino all'autunno. Mettendo a rischio così nuove commesse e lo stesso piano di bonifica

Ha suscitato un fiume di polemiche il decimo decreto sull’Ilva varato dal consiglio dei ministri martedì sera. Oltre ad aver rinviato al 30 giugno, per le società interessate, il limite entro il quale presentare le offerte vincolanti, il nuovo provvedimento prevede che «le eventuali proposte di modifica del Piano ambientale avanzate dagli offerenti saranno vagliate preliminarmente a ogni altra componente dell’offerta da un comitato di esperti nominato dal ministro dell’Ambiente, che si esprimerà nel termine di 120 giorni dall’insediamento». Il parere formulato verrà poi comunicato agli offerenti che dovranno provvedere, nel caso in cui sarà previsto, ad adeguare le offerte...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.