closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Promessa mantenuta, Tsipras riapre la tv pubblica

Grecia. L'Ert ha ripreso ieri le sue trasmissioni, presidente il compositore Dionisis Tsaknis. Un freno allo scempio dell'informazione fatto dagli oligarchi delle emittenti private

Gli studi dell'Ert ieri

Gli studi dell'Ert ieri

Solo chi conosce l’insostenibile situazione dell’informazione tv nella Grecia della crisi può capire a fondo il significato non solo simbolico della riapertura ieri mattina della radio-televisione pubblica Ert. Riapertura avvenuta simbolicamente proprio nel triste anniversario, esattamente due anni fa, dell’annuncio della chiusura. La nuova Ert funziona con un personale ridotto rispetto ad allora: 1.700 impiegati rispetto ai 2.700 del 2013. Sono stati riassunti tutti i lavoratori della vecchia Ert che hanno mostrato interesse, e a loro saranno aggiunti un centinaio di lavoratori che in questi due anni hanno lavorato nella nuova emittente (formalmente pubblica, in realtà strettamente governativa) chiamata Nerit,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.