closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Processo Ilva, il pm chiede 28 anni per i Riva

Hanno chiesto condanne pesantissime i pm del pool per i reati ambientali della procura di Taranto, al termine della requisitoria che ha dato il via alla fase finale del processo «Ambiente Svenduto», sul presunto disastro ambientale prodotto dallo stabilimento siderurgico Ilva, sotto la gestione del gruppo Riva. Il processo deriva dall’inchiesta che nel luglio del 2012 portò al sequestro degli impianti dell’area a caldo e ad una serie di arresti eccellenti. In oltre quattro anni di udienze, hanno sfilato di fronte alla Corte d’Assise di Taranto decine di imputati e centinaia di testimoni (in tutto 47 gli imputati tra persone...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.