closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
L'inchiesta

Privacy e libertà tra Cina, Usa e Ue

Nel mondo. A New York è già in funzione un «passaporto» ma è gestito dai privati. Israele ha deciso di ripristinarlo ma per il musicista più noto del paese è un atto «fascista»

Ha iniziato Pechino, ovviamente. Come primo paese ad affrontare l'epidemia, la Cina si è ritrovata di fronte a tante scelte da compiere per la prima volta. Per un paese, però, nel quale il tracciamento è quotidiano, e che si regge su infrastrutture tecnologiche già rodate e su una generale accettazione di «documenti» o «pass» per accedere ad alcuni servizi, il «codice salute» non ha costituito una novità capace di creare dibattiti o malumori (anche per la natura autoritaria dello Stato, naturalmente). Quando si osservava quanto stava mettendo in piedi Pechino, lockdown, distanziamenti e poi i «codici salute», in Occidente si...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.