closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Scuola

Priorità alla scuola: «Domani in piazza contro la Dad. Riaprire in sicurezza il 7 aprile»

La protesta. Manifestazioni con i Cobas e il coordinamento nazionale dei precari della scuola in sessanta città per chiedere la scuola in presenza, di ogni ordine e grado, all'indomani di Pasquetta. Sciopero nei trasporti locali nel giorno della protesta dei rider, dei lavoratori della logistica e di quelli dello spettacolo (in piazza anche sabato 27 marzo)

Mentre il presidente del Consiglio Mario Draghi «spera» di riaprire le scuole fino alla prima media anche nelle zone rosse dal 7 aprile, domani il movimento «Priorità alla scuola» torna a manifestare in 60 città, ha organizzato uno sciopero nazionale contro la didattica a distanza (Dad) e chiede una «riapertura in presenza e in sicurezza» di tutte le scuole, «dal nido all’università, non oltre il 7 aprile». I Cobas hanno chiamato a loro volta uno sciopero sia nella scuola che nel trasporto pubblico locale e, insieme a «Priorità alla scuola»,manifesteranno anche a piazza Montecitorio a Roma dalle 10. A Milano...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi