closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Primo caso al mondo della variante «aviaria»

Virus. In Cina nella provincia del Jangsu

Allevamento di pollame in Cina

Allevamento di pollame in Cina

H10N3. Dietro questa sigla si nasconde l’ennesimo caso di zoonosi che ha messo sull’allerta i sistemi di monitoraggio internazionali. Un 41enne residente a Zhenjiang, una città di 3 milioni di abitanti nella provincia cinese del Jiangsu, affacciata sul mar Giallo e attraversata dal fiume Azzurro, è stato ricoverato il 28 aprile con sintomi di influenza. L’uomo sta recuperando, ma è stato solo il 28 maggio, dopo che è stato possibile sequenziare il virus, che gli è stato diagnosticato l’influenzavirus A, sottotipo H10N3, secondo le autorità sanitarie del paese. È il primo caso al mondo di questa variante della cosiddetta influenza...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi