closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Primi test del «green pass» dal 1 giugno. Anche per l’Italia

Libera circolazione. Ma il parlamento Ue chiede maggiori garanzie al Consiglio: il Certificato non sia discriminatorio, test gratuiti

Aeroporto di Francoforte

Aeroporto di Francoforte

A Bruxelles vogliono crederci: entro fine giugno ci sarà il Green Certificate che permetterà di ritornare alla libera circolazione, una della 4 libertà, quella più popolare, che ha però subito enormi limitazioni nell’ultimo anno a causa del Covid e del patchwork di misure varie e diverse imposte dai paesi Ue ai movimenti di popolazione. Sarà un pass, sotto forma di Qr code, inserito nelle app nazionali sul Covid o anche su carta, che certificherà che il portatore è stato vaccinato (quando, con quale vaccino, se ha le due dosi), se ha fatto un test dal risultato negativo o se è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi