closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Primavere arabe in arte: l’autonarrazione attraverso la cultura

2011-2021. Le primavere arabe. Cinema, musica e letteratura: la rivoluzione ha aperto a un decennio di creatività artistica e di voglia di raccontare se stessi e il proprio paese

L'immagine di copertina del romanzo tunisino

L'immagine di copertina del romanzo tunisino "L'Italiano"

TUNISIA. Due romanzi entrano nel passato con chiavi di lettura rivoluzionarie Due libri, successivi alla rivoluzione dei gelsomini, raccontano il passato con gli occhi della rivolta, la Tunisia di Bourghiba e di Ben Ali con le chiavi di lettura che il movimento rivoluzionario ha regalato alla società permettendole di indagare se stessa. Il primo è L’Italiano di Shukri al-Mabkhout (pubblicato da e/o): la storia - e l’amore - di Abdel Nasser, uno dei leader del movimento studentesco negli anni ’80, e Zeina, attivista berbera, svela le promesse tradite da Bourghiba, come in parte tradite sono state le promesse di cambiamento...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.