closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Primarie Usa, il voto giovane sovverte il «Corano»

Verso la Casa bianca. Tra i democratici con la sconfitta in Michigan Hillary trema. Chi ha votato Sanders la voterà a novembre? Tra i repubblicani è il panico. La corsa di Trump è inarrestabile. E Cruz è quasi fuori gioco

Bernie Sanders

Bernie Sanders

Novantanove per cento. Questa era la percentuale di probabilità che FiveThirtyEight assegnava alla vittoria di Hillary Clinton nelle primarie democratiche del Michigan, martedì. E invece ha vinto il socialista, l’anziano, l’ebreo di Brooklyn Bernie Sanders. «Una delle maggiori sorprese della politica moderna» ha commentato il sito fondato da Nate Silver. Ora FiveThirtyEight è nato precisamente allo scopo di introdurre la statistica, al posto delle opinioni, nella discussione politica americana e Silver aveva annunciato con mesi di anticipo le vittorie di Obama, stato per stato, sia nel 2008 che nel 2012. Per i giornalisti che seguono la campagna elettorale il suo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.