closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

 Primarie, ruggini e veleni in Michigan

America oggi. Hillary, Bernie e Trump si contendono l’hinterland deindustrializzato

Le primarie presidenziali Usa oggi transitano dal Michigan – ed è un passaggio che potrebbe essere determinante e assai significativo dell’evoluzione politica di una campagna  "epocale".  Repubblicani e democratici votano oggi nel cuore del Rust belt, il settore del paese devastato più di ogni altro dalla crisi produttiva e dalla deindustrializzazione. Qui Trump fa appello al proprio zoccolo duro di “uomini bianchi arrabbiati”, il centrista Kasich che qui rappresenta il principale avversario proverà un'estrema resistenza “regionale” in quanto governatore del vicino Ohio, stato  dalle paragonabili caratteristiche socioeconomiche. L’integralista Cruz tenterà di dimostrare che il principio di “rimonta” imbastita con le vittorie di sabato in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.