closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Primarie a Bologna, i vertici dem contro i ribelli pro-Conti: «Più rispetto per i militanti»

Caos nel Pd. Tra i renziani del Pd cresce il sostegno alla candidata di Iv. In bilico anche Gualmini. Il segretario Tosiani: non si vota per candidati di altri partiti

Isabella Conti, in corsa alle primarie per il sindaco di Bologna

Isabella Conti, in corsa alle primarie per il sindaco di Bologna

Il Pd di Bologna sull’orlo di una crisi di nervi. Se l’obiettivo di Renzi, lanciando la candidatura di Isabella Conti, era quello di spaccare il suo ex partito, si può dire che finora c’è riuscito. Ieri, come anticipato dal manifesto, un assessore dem della giunta di Virginio Merola, il titolare del Lavoro Marco Lombardo, si è schierato per la renziana alle primarie del 6 giugno. Altri ex renziani si stanno muovendo nella stessa direzione. «Sono il primo a farlo, non sarò l’ultimo», assicura Lombardo, che è considerato molto vicino all’europarlamentare ed ex vicepresidente della Regione Elisabetta Gualmini. Che, interpellata sulle...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi