closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«Pretend It’s a City», un canto d’amore per New York

Serialità. Su Netflix il documentario di Scorsese che attraversa la città, nato dalla sua amicizia con Fran Lebowitz

Pretend It’s a City, fai finta che sia una città, è l’intimazione - accompagnata da uno «Scansati!» - con cui Fran Lebowitz si rivolge furibonda ai turisti che - assorti nello studio di mappe o schermi di telefonino - intralciano il suo passaggio sui marciapiedi di Manhattan. È anche il titolo della serie di sette episodi che la scrittrice/umorista e Martin Scorsese hanno realizzato per Netflix, un omaggio a New York e alla loro amicizia, da cui era già nato il documentario Public Speaking. Girata prima della pandemia, e quindi prima che i turisti di sopra svanissero dalle strade della...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi