closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Presidenziali algerine, contestati i cinque “figli” del sistema

Al via oggi la campagna per le presidenziali. Ma le proteste continuano. Per il 39° venerdì consecutivo, il movimento hirak ha manifestato in tutto il paese per chiedere un cambiamento radicale

L'ex ministro della Cultura Azzedine Mihoubi, uno dei cinque candidati alle presidenziali

L'ex ministro della Cultura Azzedine Mihoubi, uno dei cinque candidati alle presidenziali

Oggi, 17 dicembre, inizia ufficialmente la campagna elettorale tra i 5 candidati ritenuti idonei dall’Autorità Nazionale Indipendente per le Elezioni (Anie) per le prossime presidenziali in Algeria, previste per il 12 dicembre. Per il 39° venerdì consecutivo, l’hirak - movimento di protesta popolare - ha manifestato in maniera massiccia in tutto il paese per richiedere un cambiamento radicale del sistema e un rinnovamento della classe politica. «Queste elezioni saranno le più importanti dopo l’indipendenza…..per l’alto tasso di astensione» scandiva la folla, aggiungendo: «No all’ennesima imposizione del regime che tenta di rigenerarsi con 5 “figli” del sistema». Tra i cinque candidati,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.