closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Presi gli ultimi due evasi palestinesi ma la «Grande Fuga» resta un mito

Israele/Territori occupati. La cattura domenica di Iham Kamamji e Munadil Enfayat non ha scalfito il mito dell'impresa compiuta dai prigionieri politici in carcere in Israele. Ma c'è anche delusione per la facilità con cui le forze israeliane hanno catturato i fuggitivi

Per tanti palestinesi non è facile digerire la cattura di Iham Kamamji e Munadil Enfayat, avvenuta domenica a Jenin poco prima dell’alba, dopo una caccia all'uomo durata 13 giorni. Era diffusa la speranza, non solo nei Territori occupati, che i due, a differenza degli altri quattro evasi dal carcere di Gilboa ripresi quasi subito, fossero nelle condizioni di sottrarsi a polizia ed esercito di Israele, proprio perché nascosti nella loro città, Jenin, ben nota roccaforte della resistenza armata palestinese. Ad ogni modo i sei protagonisti della «Grande Fuga» restano un mito e la loro cattura non offusca agli occhi dei...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.