closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Presenza che somiglia a un’assenza

Cannes. Il cinema inglese a Cannes dopo Brexit

"You were never really here"

Quando l’anno scorso Ken Loach ha vinto la sua seconda Palme d’Or per Io, Daniel Blake, il ministro della cultura britannico ha taciuto. Nessun applauso. Nessuna espressione di orgoglio nazionale. Niente cena a Downing Street. Ed è chiaro perché. Il film ha preso di mira la politica del governo conservatore che punisce i poveri e ha fortemente criticato lo stato dei servizi sociali britannici. Fu ancora peggio nel 2006 quando Loach vinse la sua prima Palme per Il Vento che accarezza l’erba. Il regista venne attaccato dalla stampa di destra – i tabloid – per le sue presunte simpatie per...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.