closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Preoccupanti sintomi stilistici di una scrittura in cerca di attualità

Scaffale. «Contro l'impegno. Riflessioni sul Bene in letteratura», un pamphlet di Walter Siti pubblicato da Rizzoli

«Drawing Hands» di Escher (1948)

«Drawing Hands» di Escher (1948)

Nell’introduzione a Lector in fabula (1979) Eco afferma di voler studiare l’«attività cooperativa che porta il destinatario a trarre dal testo quel che il testo non dice (ma presuppone, promette, implica ed implicita)». Ciò postula una materia testuale densa (a livello semantico, figurale e strutturale) e un lettore in qualche misura competente nell’interpretare i segni ramificati della scrittura. Queste due condizioni, secondo Walter Siti in Contro l’impegno. Riflessioni sul Bene in letteratura (Rizzoli, pp. 272, euro 14), sono venute meno. L’AUTORE NE OSSERVA le conseguenze, com’è naturale per un critico formatosi nella scuola di Francesco Orlando, a partire dai sintomi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.